Insalata di carote e cavolo rapa


Gennaio non è solo tempo di zuppe calde, ma, specialmente in questi giorni di sole, anche di ricche e corroboranti insalate, che ci riforniscono le importanti vitamine ormai consumate dal lungo inverno. Le insalate invernali vanno fatte sempre solo con ingredienti di stagione: no assoluto alla lattuga & Co. che ci arricchiscono solo di nitriti e pesticidi, sì invece alle carote, rape, cappuccio e cavoli, finocchio, porro e cipolla, crauti, e chi piu' ne ha piu' ne metta, quasi tutte le verdure si possono consumare anche crude. Le insalate invernali vanno aromatizzate con una buona salsa e arricchite con frutta, ad esempio mele, semi oleosi e noci. E qua inizia la vostra creatività! Per darvi qualche spunto vi mostrerò le ricette delle mie insalate, tutte semplici e veloci ma tanto buone e tanto sane.

Oggi iniziamo con l'insalata di carote e cavolo rapa. Il cavolo rapa, in tedesco Kohlrabi, è usatissimo in Svizzera interna, un pò meno qui in Ticino, ancora meno in Italia, però se lo cercate lo troverete. E' ottimo per le insalate perchè ha un gusto piacevolmente fresco ma allo stesso tempo non è freddo bensì riscalda anche se mangiato a temperatura ambiente. Secondo la medicina cinese i cibi hanno tutti la loro termica, indipendentemente dal fatto che siano serviti caldi o freddi. Freddi sono i cibi che consumano piu' energia di quella che ci forniscono, quelli che raffreddano l'organismo. Caldi sono invece i cibi il quale apporto energetico (e non parlo solo di calorie) supera lo sforzo fatto per digerirli. Ulteriori delucidazioni su questo argomento possono essere richieste di persona nel mio studio, adesso si passa alla pratica!


A destra vedete la foto del cavolo rapa, per chi non lo conoscesse.


Ingredienti:

1 cavolo rapa (ca. 400g)

5-6 carote (ca. 400g)

80-100 ml salsa per insalata


Pelare il cavolo rapa e le carote e tagliare tutto a julienne grossa. Si fa molto prima con il mixer, (in quel caso con la grattugia media se ne avete 3 diverse) ma è facilmente fattibile anche con la grattugia manuale.

Prima di servire aggiungere la salsa e mescolare. La salsa può essere una salsa comperata, francese o allo yogurt o vegana, come preferite, oppure fatta in casa, come faccio sempre io. Vi allego la ricetta come prossimo articolo del blog.


Buon appetito! E oltre alle vitamine fornite da questa insalata, fate il pieno anche di vitamina D! In questi giorni in cui il sole splende forte e caldo, uscire e goderselo pienamente rinforza il sistema immunitario, aiuta a dormire bene di notte, migliora molto l'umore e previene l'osteoporosi.



25 Ansichten1 Kommentar

Aktuelle Beiträge

Alle ansehen

La colazione sana

Torta di zucca

Greenspirit Naturheilkunde

Silvia Vianello, Naturärztin, an der Akademie für Naturheilkunde (ANHK) 2011 diplomiert

Krankenkassenanerkannt (mit Zusatzversicherung für Komplementärmedizin)

Praxisadresse:

Via al Ticino 15, 6514 Sementina TI

mail: silvia.vianello@gmx.net

 

Tel. 076 6967849

Greenspirit, Earth Spirit Events KLG 

aktualisiert Juni 2020

ee2c25ce7c-Facebook-128.png